Erasmus a Budapest: calcio balilla e terme

Articolo pubblicato il 28 febbraio 2008
Pubblicato dalla community
Articolo pubblicato il 28 febbraio 2008
Oggi Eurogeneration è orgoglioso di lanciare 'Erasmus city-guide': una compilation unica che vi porterà nelle più belle città europee per farvele scoprire con gli occhi di chi le ha vissute sulla propria pelle, gli studenti Erasmus. Questi ritratti non pretendono di essere esaustivi. Prendeteli come una chiacchierata con chi vuole condividere la sua esperienza. Quindi non esitate a commentare!

Questa settimana il nostro ospite è Roberto Yanguas che ha trascorso il suo periodo di studi Erasmus nella capitale ungherese due anni fa.

Trovare casa: agenzia immobiliare

Bene, questa è probabilmente la cosa più difficile per uno straniero. A causa della lingua. A Budapest ci sono poche residenze per studenti. Quindi la soluzione migliore è quella di utilizzare i servizi di un'agenzia immobiliare.

Budapest è divisa in due grandi parti (Buda e Pest), e in molti distretti. Io vivo nel Distretto VI che è, con i Distretti V e VII, il migliore dove vivere. Evitate il Distretto VIII, pericoloso. E non dimenticate: se siete in Erasmus, Pest è meglio di Buda.

Università: se non vuoi studiare, è il posto giusto

Sono stato alla Peter Pazmany University, nella Facoltà di Giurisprudenza. Tutti corsi erano in inglese, anche se la lingua di Shakespeare non è sempre parlata benissimo dai prof. In ogni caso, se siete interessati a un anno Erasmus senza studiare, allora questa è l'università che fa per voi: la maggior parte degli insegnanti chiedono solo un breve e facile lavoro scritto. Di solito pochi o inesistenti gli esami (ne ho fatto uno solo).

Inoltre la palestra è chiusa ma vi consiglio vivamente di giocare all'aperto sulla Margherite Island i giorni di bel tempo.

3 posti da non perdere

Birre con gli amici: Szimpla (la mia preferita). Non potete immaginare... È un posto decadente, vecchio e sporco... Ma bello davvero.

Rilassante: le terme di Szechenyi. 8 euro per un intero giorno di sauna, jacuzzi e acque medicinali. Dopo ti sentirai un altro!

Ristorante Paprika (vicino a Szechenyi) o Stex Haza. Il mio suggerimento: la zuppa di gulasch e petto di pollo con tre formaggi. Poi pork cutlet Carpatian style. Mi viene l'acquolina in bocca al solo ricordo

La sera: calcio balilla e polizia

Gli studenti Erasmus vanno al Morrison's pub vicino a Opera (karaoke il mercoledì - non mi chiedete perché ma gli ungheresi adorano il karaoke ...), Old Man's pub (vicino alla Erszebet körut e al Szimpla), e poi ci sono il Szoda, il Sark ... Attenzione ai vestiti: possono "misteriosamente" scomparire.

La maggior parte delle feste Erasmus sono in appartamenti: prima dell'inizio potete telefonare alla polizia per dire che si sta organizzando un party. Se i vicini chiamano per lamentarsi, non avrete alcun problema: è uffiale.

Anche di notte, se ti piace il calcio balilla, gli ungheresi lo adorano: metti una moneta sul tavolo e aspetta il tuo turno, il vincitore resta. Non usare droga: se ti acchiappa la polizia sono guai. Cocaina o spinelli è lo stesso.

Verdetto

La mia opinione sull'esperienza? La consiglio a tutti!

Cosa ne pensi delle idee di Roberto su Budapest? Condividi la tua esperienza, fà una domanda al nostro ospite. Altrimenti dà un'occhiata al babelblog su Budapest. Appuntamento la settimana prossima con la città di Portsmouth, in Inghilterra.