Design -  con l'aiuto del governo

Articolo pubblicato il 27 settembre 2014
Articolo pubblicato il 27 settembre 2014

Attenzione, questo articolo non è stato ancora editato, né pubblicato in alcun gruppo

Design, cultura visuale, settimana del disegn, infografiche, attività per incubatori aziendali - queste le parole più diffuse allo Sziget Festival il 15 agosto.  Sul palco del Campus Hungary - Streets of Universities, due studenti dell'Accademia di Belle Arti e Zoltán Ács, direttore creativo del Design Terminal, parlano delle loro esperienze di design.   

Due studenti e un direttore creativo hanno preso parte al dibattito del 15 agosto allo Sziget Festival.

Il dibattito era organizzato dallo stand del Campus Hungary - Streets of Universities, il punto di raccolta ufficiale degli studenti vincitori delle borse di studio Campus Hungary.

Al dibattito, Attila Ács and József Gergely Kiss, studenti dell'Accademia di Belle Arti, hanno parlato della loro esperienza alla Settimana Finlandese del Design.  Hanno usufruito di un soggiorno-studio di dieci giorni in Finlandia, dove sono entrati in contatto con la cultura nordica del design e hanno visitato la Settimana del Design. Hanno creato infografiche sul paese e organizzato una piccola mostra dei loro lavori. Allo Sziget Festival  hanno detto di essersi divertiti molto durante il breve viaggio e di aver imparato molto sulla cultura del design degli scandinavi e sul loro modo di lavorare. 

‘Lì la ricerca del design non è un tipo di arte ma una tecnica, un prodotto" - ha detto Attila Ács riferendosi ai lavori visuali della cultura finlandese del design. All'inaugurazione della mostra sulle infografiche c'erano quasi 500 visitatori, gli artisti hanno detto che è stato favoloso, la gente era davvero interessata ai loro lavori, alla loro arte. 

"L'obiettivo del Design Terminal è di aiutare gli artisti e le varie attività connesse al design a trovare il loro pubblico" - ha detto Zoltán Ács, direttore creativo del terminal. Ha paragonato la storia della cultura ungherese del design a quella finlandese e di altri paesi come la Corea del Sud, l'Italia e i Paesi Bassi,  e ha detto che loro lavorano col design a un livello molto diverso, lo usano ogni giorno per la produzione di cartelli stradali, sedie, o semplicemente posate. Ha anche aggiunto che possediono le basi per migliorare ancora. 

Ács ha anche parlato della portata delle attività di Design Terminal. Il Terminal è sostenuto dal governo e lavora con molti soggetti della cultura visuale e del design. Organizza il Present Terminal alla fine dell'anno, le Giornate della Moda dell'Europa Centrale, con la sfilata  ‘Gombold újra’, le Giornata della Stampa 3D di Budapest, ma aiuta anche i giovani designer a partecipare agli incontri internazionali. 

Oltre a questi eventi, il Terminal fornisce attività consultive e prende parte a diverse ricerche connesse con le industrie creative.