Cuore a sinistra, portafogli a destra

Articolo pubblicato il 04 ottobre 2006
Articolo pubblicato il 04 ottobre 2006

Attenzione, questo articolo non è stato ancora editato, né pubblicato in alcun gruppo

Sinistra o destra per me pari son? Come sempre la nostra cara, vecchia Europa dimostra di saper affrontare con ironia la confusione politica che regna tra gli elettori. I polacchi, ad esempio, dicono Prawica, Lewica, wszystko Targowica. Un motto secondo il quale “sinistra (Prawica) e destra (Lewica) rimano con Targowica”. Perché? Perché nella città polacca di Targowica, nel Diciottesimo secolo, i vassalli ordirono un enorme complotto ai danni del Re.

Gli spagnoli di sinistra, invece, punzecchiano i loro avversari politici facendogli notare (non senza un sottile spirito di rivalsa tutto iberico…) che ¡Aunque seáis de derechas, tenéis la sangre roja y el corazón a la izquierda! (“anche se siete di destra, avete il sangue rosso ed il cuore a sinistra”). Mentre il pragmatismo disarmante d’Oltralpe porta i cugini francesi a sostenere di “avere il cuore a sinistra ma il portafogli a destra” (avoir le coeur à gauche et le portefeuille à droite). Ma forse sono i tedeschi a formulare con più sagacia questo concetto, ricordandoci che “la mano sinistra lava la mano destra” (Links ist wo der Daumen rechts ist).