crop the block - start up, agenzia di produzione e vetrina di giovani registi

Articolo pubblicato il 29 gennaio 2014
Articolo pubblicato il 29 gennaio 2014

Attenzione, questo articolo non è stato ancora editato, né pubblicato in alcun gruppo

Riprodurre l'atmosfera originale di una via o di un quartiere grazie a cortometraggi: ecco l'idea dei fondatori di Crop the Block per lanciare i giovani registi in­dipendenti. O come gettare uno sguardo paziente e autentico su Parigi e Ber­lino (tra le altre).​

Come Ca­fé­ba­bel, che è una comunità di giovani giornalisti, traduttori e fotografi sparsi in tutta Europa, Crop the Block è una comunità di giovani registi indipendenti, sparsi, per ora, tra Parigi Ber­lino, ma con un potenziale di espansione molto promettente.

I video raccolti su questo sito presentano uno sguardo creativo e poetico su quartieri, strade, piazze di Parigi e Berlino. Tramite cortometraggi originali, dove immagini e musica ci trasportano in un'atmosfera delicata e ci toccano con emozioni sincere, e non con argomenti di autorità, questi video offrono una nuova concezione della promozione di un luogo. Semplicità e freschezza prevalgono sull'argomentazione esaustiva e sul marketing aggressivo. 

Il sito è una vetrina per i giovani registi indipendenti. Ma Crop the Block non si ferma qui. L'obiettivo è anche quello di far integrare direttamente i giovani registi presso i clienti digitali. Crop the Block è una start up che serve da trampolino per valorizzare l'esperienza dei membri della sua comunità e per creare contenuto audiovisivo, in particolare nell'universo del turismo.

Il concetto di Crop the Block si distingue dalle agenzie di comunicazione grazie alla flessibilità della sua comunità. Piccole équipe realizzano un contenuto di eccellente qualità. E questo è l'ideale per rispondere a un pubblico fragmentato pur non disponendo di un budget colossale.

Scovato da Sty­list, Le We­bos­kopLe Bon­bon, presente su Fa­ce­book, Twit­terWord­press, questa piccola start up ha la strada spianata per il futuro. Diversi registi indipendenti la contattano affinché anche la loro città sia rappresentata su questo sito. Basta che 5 registi della stessa città siano motivati dal progetto che Crop the Block ac­cetta di lanciarsi nell'avventura. Ca­fé­ba­bel vi terrà al corrente dell'epopea di Crop the Block pubblicando proprio per voi un video a settimana, accompagnato da un'intervista al regista. Restate connessi!

SCOPRITE : Crop­the­Block