Cafébabel si unisce all'operazione #OpenEurope

Articolo pubblicato il 21 luglio 2015
Articolo pubblicato il 21 luglio 2015

In partnership con 9 testate tunisine ed europee, associazioni e ONG, Cafébabel si unisce all'operazione speciale #OpenEurope. Un progetto che vuole raccontare le esperienze di solidarietà concreta che aiutano i migranti in arrivo in Europa.

Il progetto "Aprite l'Europa" #OpenEurope è un'operazione lanciata dalla testata francese online Médiapart e raccoglie varie ONG, associazioni e media tunisini e europei, che si pongono come obiettivo quello di testimoniare la nascita delle numerose iniziative di solidarietà e di aiuto verso i migranti.

Ad oggi, ecco i media partner che partecipano a questa operazione:

Mediapart (Francia)

Infolibre (Spagna)

Correct!v (Germania)

Internazionale (Italia)

Osservatorio Balcani e Caucaso (Italia)

Le Courrier des Balkans (Francia, Balcani)

Hulala (Ungheria)

Efimerida ton syntakton (Grecia)

Inkyfada (Tunisia)

e... cafébabel (Europa)

E queste le principali associazioni, collettivi e grandi ONG che sostengono questo progetto:

Médecins du Monde

Migreurop

La Cimade

Gisti

La Chapelle en lutte

In programma, sono previsti dei reportage e articoli che racconteranno le strade intraprese dai migranti e l'accoglienza loro riservata in Turchia, nei Balcani, in Francia, in Italia, in Svezia, in Germania e altrove.

A questa copertura giornalistica, che prenderà la forma anche di analisi e fotoreportage, si aggiungerà un canale di informazioni pratiche destinate ai migranti, ai collettivi locali e ai cittadini impegnati in operazioni di solidarietà: luoghi d'accoglienza, aiuto umanitario, permanenza legale e assistenza, modalità per trovare lavoro. Questo canale sarà alimentato da ONG, associazioni e collettivi ed anche dai giornalisti.

Uno spazio partecipativo, infine, raggrupperà le storie e le testimonianze dei migranti e dei cittadini impegnati in azione concrete.

Conoscete e volete raccontare iniziative, casi particolari e esempi di solidarietà concreta? Ora è il momento di condividerli con noi

Trovate l'operazione "Aprite l'Europa/Ouvrez l'Europe #OpenEurope" su FacebookTwitter.