Bevete aceto, rende allegri!

Articolo pubblicato il 21 ottobre 2009
Articolo pubblicato il 21 ottobre 2009
Le bevande a base di aceto hanno una lunga tradizione in Europa, dagli antichi romani agli sportivi di oggi

Da tempi immemorabili l'aceto viene usato per condire le pietanze e, mescolato con acqua, anche come bevanda. Nell’antica Roma questa bevanda si chiamava "Posca" e la bevevano cittadini e legionari, venne usata anche per confortare Gesù sulla croce (e non per torturarlo). Imperatori romani come Adriano e Traiano dimostrarono il legame con il popolo bevendola in pubblico, proprio come avrebbe fatto più tardi il cancelliere Gerhard Schröder con il “Piatto del cancelliere bianco-rosso” (Currywurst, patatine fritte, ketchup, maionese).

Ma con l’aceto si può anche disinfettare. Su questo aspetto si basano molti modi di dire come il polacco  Kwaśny jak ocet siedmiu złodziei (“acido come l’aceto dei sette ladri”): ai tempi della peste i ladri imperversavano per le città e derubavano le persone che stavano per morire, per difendersi dal contagio usavano uno speciale “aceto della peste”, noto anche in Inghilterra e in Francia come “aceto dei quattro ladri” (the four thieves vinegar o vinaigre de quatre voleurs).

Da entrambi i lati della Manica si è d'accordo nel dire che “con il miele si prendono più mosche che con l'aceto” (Inghilterra: you can catch more flies with honey than with vinegar, Francia: on n'attrape pas des mouches avec du vinaigre). 

Il vino e le persone diventano “acide” in molte lingue. In Turchia si viene messi in guardia dal tenersi dentro tutta la rabbia poiché Keskin sirke küpüne zarar (“l’aceto acido rovina il suo contenitore”). È molto più vantaggioso andare incontro alle sfide full of piss and vinegar, ovvero realizzare i propri piani essendo “pieni di energia”. Chi invece in Francia viene definito “pisse vinaigre”, probabilmente avrà un atteggiamento alquanto caustico… 

Sauer macht lustig!, ovvero “l’acido rende allegri!” dicono in Germania, ma in origine si intendeva dire che le bevande acide stimolano l'appetito. Dopo che alcune ricerche, infine, hanno dimostrato che il consumo di bevande contenenti aceto migliora la ripresa dei muscoli, gli sportivi sono tornati alla “Posca”. Salute!