Benvenuta Lucrezia, stagista per la versione italiana di cafébabel

Articolo pubblicato il 18 marzo 2016
Articolo pubblicato il 18 marzo 2016

La versione italiana potrà contare su due mani in più in questo periodo di transizione. Lucrezia, 23 anni, di Lecco e studentessa a Milano, svolgerà uno stage nella redazione di cafébabel per i prossimi due mesi. Diamole il benvenuto.

cafébabelDov'eri e cosa stavi facendo settimana scorsa?

Lucrezia: Cercavo soluzioni per rendere la mia valigia meno pesante.

cafébabelE prima ancora?

Lucrezia: Stavo cercando di finire gli esami pensando a Parigi.

cafébabelCosa ti ha portata a cafébabel?

Lucrezia: Volevo provare a vedere se posso fare la giornalista.

cafébabelE al giornalismo?

Lucrezia: La voglia di raccontare.

cafébabelSe potessi scegliere un'altra nazionalità oltre a quella italiana, quale sceglieresti?

Lucrezia: Probabilmente greca, voglio andare al mare.

cafébabelDove ti si può trovare il venerdì sera?

Lucrezia: A Parigi in qualche locale con amici. Stessa cosa in Italia.

cafébabelMiglior libro, peggior film?

Lucrezia: Dino Buzzati, non fatemi scegliere. Tutti gli horror, non riesco mai a finirli.

cafébabelUna cosa positiva del non essere in Italia in questo momento? E una negativa?

Lucrezia: Essere a Parigi e fare tante cose nuove. Ma allo stesso tempo, mi piacerebbe essermi portata in valigia tutti i miei amici.

cafébabelIl tuo pianeta preferito?

Lucrezia: Saturno. Lo trovo un pianeta interessante.

cafébabelLa tua missione per i prossimi 2 mesi a cafébabel?

Lucrezia: Scrivere molto e non pensare a cosa fare dopo questi due mesi.