Belgio: prostituzione e "sugar daddies"

Articolo pubblicato il 06 ottobre 2017
Articolo pubblicato il 06 ottobre 2017

Una scena surreale nel campus dell'Università libera di Bruxelles: un cartellone pubblicitario sessista intende sfruttare la precarietà degli studenti incitandoli alla prostituzione attraverso un oscuro sito d'incontri. 

Scoprite di più nel nostro Who Cares della settimana!

---

La nostra serie WHO CARES? è un approfondimento sui dibattiti glocal. Che cosa è successo in Polonia che nessuno spagnolo conosce? Che cosa ha fatto esplodere il dibattito su internet in Francia e in Italia non se ne parla? Bene, noi come magazine europeo, ci teniamo molto. We care!