Bau-bau o wuff-wuff?

Articolo pubblicato il 11 aprile 2006
Articolo pubblicato il 11 aprile 2006

Attenzione, questo articolo non è stato ancora editato, né pubblicato in alcun gruppo

È dai tempi della Torre di Babele che gli uomini parlano lingue diverse. E gli animali? Si capiscono tra loro al di fuori dei confini o ciascuno ha la sua lingua?

Di primo acchito sembrano simili tra loro: ad esempio in Germania il gatto fa miaut man, in Francia miau e in Inghilterra miaow.

Anche i cani sembrano possedere una propria lingua europea poiché il tedesco wuff e il francese wouf hanno lo stesso suono. Ma i cani inglesi abbaiano in modo completamente diverso perché fanno woof.

Per quel che riguarda le api il francese bzz suona più naturale del tedesco summ. Quanto ai galli, invece, in Germania fanno kikeriki, in Spagna quiquiriquí e in Francia cocorico.

E che dire delle mucche? Sui pascoli inglesi o tedeschi possono fare muh o moo, ma spingendosi un po’ più ad ovest, sul versante francese, la mucca da latte improvvisamente dice meuh.

C’è forse una spiegazione scientifica a tutto questo?