Arte urbana, molto più di semplici graffiti

Articolo pubblicato il 04 novembre 2014
Articolo pubblicato il 04 novembre 2014

Attenzione, questo articolo non è stato ancora editato, né pubblicato in alcun gruppo

Cafébabel Bruxelles inaugura ufficalmente la nuova sezione del sito web:la galleria fotografica! Ogni settimana i nostri fotografi, lavoreranno su un nuovo tema, alla ricerca di originali e sorprendenti fotografie. Questa settimana ci portano alla scoperta dell'arte di strada belga.

L'arte urbana invade sempre più le città europee, nonostante sia penalizzata e perseguitata dalle autorità che hanno difficoltà a controllare questa forma d'espressione artistica. I suoi oppositori vi diranno che si tratta di volgari scarabocchi ritraenti l'immagine della città; i  più appasionati, al contrario, vi vedono una forma di espressione artistica e trasgressiva degna d'attenzione; così, il graffitista Banksy, una delle icone dell'ambiente, di cui si ignora completamente l'identità , è stato recentemente e per la seconda volta, oggetto di uno scherzo mediatico in cui veniva annunciato al pubblico che era stato identificato, fermato e arrestato con accusa di "vandalismo, racket e contraffazione". Questa bufala pubblicata su un falso giornale d'informazione, come il Gorafi, è stata presa sul serio ed è stata presto diffusa dalla stampa internazionale e dai social network, provocando scompiglio. 

I fotografi di Cafébabel vi condurranno nelle strade belghe in cui l'arte va al di fuori della cornice estendendosi in tutto il suo splendore sui muri della città. Guardate tutte le foto sul nostro compte Flickr.                   

A sinistra : questo volto colorato è un'opera di Oli-B, artista di strada originario di Bruxelles che lavora con molteplici formati; egli realizza le sue composizioni su una grande varietà di superfici con la pittura acrilica, aérosol o grazie a tecniche di stampa serigrafica. 

In basso: si tratta del più grande affresco del Belgio. E' stato realizzato da una trentina di artisti originari del Belgio, della Francia, dei Paesi Bassi e della Gran Bretagna. L'affresco può essere ammirato alla stazione del tram "De Wand" a Bruxelles.

In basso: questo secondo affresco rappresenta un toro di grandezza monumentale che si può ammirare in alcune strade della città di Ghent., città natale dell'artista "Roa" conosciuto per dipinti in bianco e nero di bestiario a grandezza monumentale.

In basso: Quando skaters e artisti di strada stringono amicizia!  Accanto alla chiesa della Chappelle, si trova lo skate park più famoso di Bruxelles. Tutte le aree di questo spazio aperto circondato da arterie sono ricoperte da disegni e da graffiti che formano una magnifico tappeto colorato. Durante i fine settimana , persone di ogni età si riuniscono e trascorrono il tempo libero in questo ambiente ludico.