Arrivederci, babel, ciao! Versione italiana, si cambia

Articolo pubblicato il 27 luglio 2010
Pubblicato dalla community
Articolo pubblicato il 27 luglio 2010
Roberto Lapia Dopo quasi sette mesi al timone della versione italiana di è arrivato anche per me il momento di partire verso nuovi lidi e verso nuove esperienze. Vi ringrazio tutti di cuore per la vostra grande disponibilità e per il vostro genuino entusiasmo: senza di voi cafebabel.it non potrebbe continuare ad andare avanti.cafebabel.
comIn questi giorni sto accompagnando il nuovo editor italiano, Federico Iarlori, alla scoperta dell'universo babeliano. Dalla prossima settimana sarà lui il vostro nuovo punto di riferimento. Gli lascio la parola, non prima di avervi detto, sinceramente, grazie. Mi dispiace se qualche volta non ho potuto accontentare tutti, ho comunque cercato di fare il massimo.Per qualsiasi cosa, anche un semplice saluto, potete scrivermi a.

robertolapia@hotmail.com

Ciao ciao e in bocca al lupo a tutti voi!Roberto

Federico Iarlori:

Ciao a tutti! A quanto pare è tempo di presentazioni! Mi chiamo e a partire da questa settimana saró il nuovo editor responsabile della sezione italiana di cafébabel.com. Ho appena compiuto 27 anni, sono nato in Abruzzo e da quasi otto anni vivo a Milano, città nella quale ho studiato e lavorato. Dopo una laurea in lettere moderne e una specialistica in sceneggiatura, ho forzato la porta del mondo del giornalismo. La mia ultima esperienza nel campo, prima del mio arrivo qui a , è stata all'Adn Kronos, un'agenzia di stampa. Sono felice di iniziare questa nuova avventura e di avere la possibilità di collaborare, crescere e imparare insieme a voi, cari Babeliani, uniti dal comune scopo di consegnare ai lettori un prodotto di qualità

Federico IarloriCafébabel

Un saluto a tutti, Federico