Al Bethaus Berlin va in scena "second home" di Cafébabel 

Articolo pubblicato il 21 gennaio 2014
Articolo pubblicato il 21 gennaio 2014

Pia­ciu­to il con­cor­so? Dai un'oc­chia­ta alla mo­stra! Fai un salto al­l'i­nau­gu­ra­zio­ne della  mo­stra fo­to­gra­fi­ca "Second Home" che av­ver­rà il 1 marzo, dalle 15:00 alle 18:00 al be­ta­haus ber­lin e in­con­tra gio­va­ni gior­na­li­sti, blog­ger e fo­to­gra­fi an­sio­si di di­scu­te­re di Ber­li­no, Eu­ro­pa ed emi­gra­zio­ne.

Ab­ban­do­nia­mo la no­stra casa, ci tra­sfe­ria­mo e co­min­cia­mo una nuova vita. I mo­ti­vi sono in­nu­me­re­vo­li: nel no­stro paese non c'è la­vo­ro, gli sti­pen­di al­l'e­ste­ro sono più alti, l'in­sop­por­ta­bi­le ar­re­tra­tez­za di co­lo­ro che ci cir­con­da­no, l'e­ter­no fa­sci­no di ciò che ci è sco­no­sciu­to. Il pas­sag­gio dalla prima alla SE­CON­DA CASA, co­mun­que, va oltre al sem­pli­ce fatto di fare la va­li­gia e sa­li­re su una nave, un treno o un aereo. Alle no­stre spal­le ri­ma­ne la no­stra cul­tu­ra, a noi ben nota, le no­stre tra­di­zio­ni, la no­stra fa­mi­glia e i no­stri amici, ma anche la di­soc­cu­pa­zio­ne, la paura di non riu­sci­re a so­prav­vi­ve­re eco­no­mi­ca­men­te e anche la noia. Al no­stro oriz­zon­te ci at­ti­ra­no nuove, al­tret­tan­te real­tà: lin­gue stra­nie­re, mi­glio­ri op­por­tu­ni­tà la­vo­ra­ti­ve e nuove ami­ci­zie. 

Di fron­te al back­ground dei mo­vi­men­ti dei mi­gran­ti in­ter­na­zio­na­li cau­sa­te dalla crisi glo­ba­le eco­no­mi­ca e fi­nan­zia­ria, Babel Ber­lin ha con­dot­to una ri­cer­ca più pro­fon­da: che cosa si­gni­fi­ca l'e­mi­gra­zio­ne nel­l'Eu­ro­pa del 21e­si­mo se­co­lo, che conta ora 28 stati mem­bri? Dove stia­mo an­dan­do e per­ché? Cosa vuol dire ef­fet­ti­va­men­te vi­ve­re in una "seconda casa"?

Come parte del concorso fotografico "seconda casa", or­ga­niz­za­to da Babel Berlin nel pe­rio­do di ot­to­bre-no­vem­bre 2013, 59 gio­va­ni fo­to­gra­fi pro­ve­nien­ti da più di 10 paesi del­l'U­nio­ne eu­ro­pea hanno ri­flet­tu­to sulla que­stio­ne emi­gra­zio­ne e sono giun­ti a con­clu­sio­ni sor­pren­den­ti, serie e tal­vol­ta al­lar­man­ti e ina­spet­ta­te. A par­ti­re da marzo 2014, la mostra fotografica pre­sen­te­rà i 7 ri­sul­ta­ti mi­glio­ri, oltre alla serie fo­to­gra­fi­ca di­vi­sa in 5 atti di Hello cri­sis! (2013) del vin­ci­to­re del con­cor­so Jean-Paul Pas­tor Guzmán.

Ber­li­no è anche la tua se­con­da casa? Al­lo­ra fai un salto e fai co­no­scen­za con gio­va­ni gior­na­li­sti, blog­ger e fo­to­gra­fi pro­ve­nien­ti da ogni parte d'Eu­ro­pa che, come te, hanno fatto ri­ca­de­re la scel­ta della se­con­da casa su Ber­li­no. L'i­nau­gu­ra­zio­ne della mostra avrà luogo il 1 marzo 2014 dalle 15:00 alle 18:00 al be­ta­haus ber­lin (Prin­zes­sin­nen­stra­ße 19-20, Kreuz­berg). Dal 7 apri­le al 30 set­tem­bre 2014 la mo­stra si spo­ste­rà al Cent­re Marc Bloch (Fried­rich­stra­ße 191, Mitte), che, il 10 apri­le, ospi­te­rà anche un di­bat­ti­to ri­guar­dan­te la fo­to­gra­fia e l'e­mi­gra­zio­ne. 

Uni­sci­ti anche tu al di­bat­ti­to! L'e­mi­gra­zio­ne è stata da tempo un fat­to­re de­ci­si­vo delle no­stre vite - di­ret­ta­men­te o in­di­ret­ta­men­te, emo­ti­va­men­te o geo­gra­fi­ca­men­te, sia per i sin­go­li in­di­vi­dui che per le co­mu­ni­tà. In ogni caso, non si può evi­ta­re: l'e­po­ca degli oro­lo­gi a cucù e delle ra­di­ci geo­gra­fi­che da tempo è giun­ta al pro­prio ter­mi­ne. 

Con­trol­la tutti i sug­ge­ri­men­ti, fatti ed in­ter­vi­ste sulla SE­CON­DA CASA su cafebabel.​co.​uk.

Segui l'e­ven­to su Face­book: Ber­lin.​Babel.​Blog.