Adsl in Europa: velocità e prezzi asimmetrici

Articolo pubblicato il 13 luglio 2008
Articolo pubblicato il 13 luglio 2008
L’erba del vicino è sempre più verde? Dipende dai vicini. Se si tratta di Adsl a 10 Mb, e i vicini sono i Paesi della zona euro, non per forza. Ma la concorrenza? Un viaggio nell’Europa delle connessioni Internet.

La tecnologia Adsl di trasmissione asimmetrica di dati per via telefonica comparve meno di dieci anni fa, ma oggi è già una realtà quotidiana. Soprattutto in Europa: secondo dati dell'Ocse che risalgono a giugno 2007, otto dei dieci Paesi che presentano la percentuale più alta di acceso alla banda larga sono europei, con la Danimarca in testa.

A partire dalla fine degli anni Novanta, il mercato europeo delle telecomunicazioni ha cominciato a deregolamentarsi. I vecchi monopoli statali si sono aperti alla concorrenza, venendo in parte privatizzati. Anche se spesso restano leader, la concorrenza ha obbligato ad abbassare i prezzi.

In Europa le tariffe restano abbastanza omogenee, nonostante le differenze di canone, che oscillano tra i 30 e i 60 euro. Prendiamo come riferimento le offerte delle compagnie più rappresentative, e diamo un’occhiata alle differenze.

Per meno di 35 euro al mese si trovano offerte in Paesi come Portogallo, Francia, Grecia, Belgio, Italia o Finlandia. La palma del vincitore va agli olandesi, con una media di 29,70 euro a contratto.

Più in alto nella classifica dei prezzi troviamo i i tedeschi, gli austriaci e i belgi. E la Spagna, con una media di 43,50 euro. Infatti gli operatori più cari sono gli spagnoli (Telefónica: 47,65 euro al mese) e gli austriaci (Telekom Austria: 49,90 euro al mese). Con questi prezzi, l’erba del vicino è ancora più verde?

Viaggio nell'Europa dell'Adsl a 10 Megabyte

Germania. Deutsche Telekom - Call & Surf Comfort mit Standard-Anschluss: 39,95 euro al mese

Austria. Telekom Austria: Adsl 16384/1024: 49,90 euro al mese

Belgio. Belgacom: 35,95 euro al mese

Spagna. Telefónica: Dúo Adsl 10 Mega e chiamate nazionali: 19,90 euro al mese (durante i primi tre mesi), poi 56,90 euro dal quarto mese .

Finlandia. Cisco Long Reach Ethernet 10/10 Mbit: 39-50 euro al mese

Francia. Free: 10 Mb per 29,90 euro al mese.

Neuf: 10 Mb per 34,90 euro al mese

Grecia. OTE Conn-x: 1024/256 kbps: 16,95 euro al mese, più 15 euro mensili per l’affitto della linea.

Irlanda. Acces Telecom: 49,99 euro al mese.

BT Ireland: 35 euro al mese

Italia. Tiscali: 34,95 euro al mese

Paesi Bassi. Orange: 20000/1024 kbit/s: 19.95 euro al mese, che diventano 23,95 dopo 12 mesi. Compuserve: 20480/1024 kbit/s per 14,95 euro, che diventano 29,95 dopo 12 mesi