A volte ritornano, io e la mia (ex) città Erasmus. E la tua?

Articolo pubblicato il 17 dicembre 2008
Pubblicato dalla community
Articolo pubblicato il 17 dicembre 2008
Altro che Surriento e le sue sirene... "Torna a Strasburgo"! Istantanee di un ritorno sul luogo del delitto per noi fondatori di cafebabel.com. Ebbene sì, il primo media europeo nacque proprio qui, nel gelo dei confini della Francia, durante un anno Erasmus molto speciale. Ieri ero a Strasburgo per presentare con i miei colleghi EUdebate2009, il primo sito "figlio" di cafebabel.
com che promette di rivoluzionare l'informazione per le Europee del prossimo giugno europeizzando il dibattito pubblico.

La presentazione del progetto al Parlamento Europeo, in grande stile, ha rappresentato per me un po' la chiusura di un cerchio. Sì perché tutta l'avventura di cafebabel.com è cominciata proprio nel capoluogo alsaziano, otto anni fa durante l'Erasmus mio e di Nicola Dell'Arciprete.

Tornare nella propria città Erasmus è un'esperienza agroamara, nostalgica. Non posso quindi non condividere con voi le immagini del ritorno sul luogo del delitto. In alto come eravamo otto anni fa e sotto...

... come siamo oggi, qui a Rue de l'arc-en-ciel (via dell'Arcobaleno) dove abitavamo con Nicola (a sinistra nella foto) durante il nostro anno Erasmus (2000-2001).

Il Flam's, con le sue pesantissime tartes flambées (sorta di pizza sottile con panna e pancetta) dove avevamo lavorato io come barista e Nicola come cuoco.

La cattedrale, senza la guglia più alta che ai miei tempi era coperta e con una mia posa soddisfatta dopo la presentazione di EUdebate2009.

Il presente: il team della redazione locale di Strasburgo (leggi il blog) con quello della redazione centrale di cafebabel.com in posa davanti al bel locale Artichaut (Carciofo). Strasburgo è oggi una delle 28 redazioni locali di cafebabel.com che dal 2001 si è allargato a macchia d'olio in Europa.

E voi? Siete mai ritornati nella vostra ex città Erasmus? quali le sensazioni, le emozioni, i luoghi del ricordo? ditelo nei commenti!