Dopo gli attacchi a Westminster, a Londra è un altro giorno

di Phil W. Bayles il 24 marzo 2017

La polizia londinese ha identificato Khalid Masood come l'uomo che il 22 marzo ha ucciso quattro persone e ne ha ferite altre 40 fuori al Parlamento britannico. Dopo poche ore la città sta tentando di riprendere la vita come se niente fosse accaduto: tipico atteggiamento di sfida britannico o piuttosto un segno di stanchezza per il ripetersi di fatti simili in tutta Europa?

Il Grande Dibattito francese: Europa al tappeto

di Matthieu Amaré il 24 marzo 2017

[OPINIONE] 1 minuto e 30. E' quanto ci ha messo Marine Le Pen per smontare l'Unione Europea. Qual è stata la risposta. Due episodi di New York, unità speciale.

Le migliori cure d'Europa post ubriachezza

di Phil W. Bayles il 23 marzo 2017

Ci siamo passati tutti - mal di testa martellante, stomaco sottosopra, bocca più arida del deserto del Sahara... riprendersi da un'ubriacatura non è affatto una passeggiata. Ma per quanto gli uomini continuino imperterriti a ubriacarsi , hanno anche pensato a soluzioni per sentirsi meglio il giorno dopo. Ecco alcuni rimedi da tutta Europa.

Il "Berliner Alphabet" di Natalia Smolentceva

di Varvara Morozova il 12 marzo 2017

Berlino è ben nota per il suo fascino creativo e lo spirito culturale, che attirano artisti provenienti da tutto il mondo. Anche Natalia Smolentceva ne è stata attratta. L'illustratrice russa racconta a cafébabel la sua storia d'amore con la capitale tedesca, e il suo progetto artistico Berliner Alphabet.